Messaggi edizioni

SPRINTING IN BARI – Art Gallery Under The Road

sprinting-in-bari“Il Maestro Massimo Nardi, che per il secondo anno consecutivo collabora con il ‘Gran Premio di Bari’ – dopo aver fatto ospitare, nel corso della scorsa edizione, le auto storiche al Colonnato, presso il Palazzo della Provincia – ha portato con sé sedici artisti che possano far percepire al pubblico voglioso di arte cosa il GP di Bari ha rappresentato storicamente a livello socio-culturale ed estetico. La velocità, per l’occasione obiettivo e musa comune di piloti e artisti, ha mutato e continua a mutare il rapporto che tutti abbiamo con il tempo, e conseguentemente con lo spazio, in una nuova codificazione delle nostre capacità di vedere, percepire, vivere e comprendere la realtà e i rapporti sociali. Un intellettuale francese, Paul Virilio, a proposito, ha parlato di ‘dromocrazia’, di governo della velocità in cui non esistono più dei cittadini, ma dei contemporanei che pensano non solo ad ‘amare il prossimo’ come se stessi, bensì – in un orizzonte molto più ampio anche nell’affettività – sono pronti ad ‘amare il lontano come se stessi’. Qui è rinchiuso il nucleo centrale delle esperienze estetiche in mostra all’ Art Gallery Under The Road presieduta da Michele Loiacono, al di là delle pitture destinate alla rievocazione storica della corsa automobilistica cittadina nel centro di Bari”. (Domenico Fumarola)

 

 

 

Comments are closed.